Grande domus dalla planimetria irregolare, articolata su due piani nel settore nord-occidentale, è dotata di tre accessi: l’ingresso principale e un’entrata di servizio a nord, aperti sul vicolo che partendo da via
dell’Abbondanza bipartisce la parte settentrionale dell’insula 5, oggi riaperto al pubblico dopo la rimozione delle puntellature che lo occupavano; l’accesso secondario al giardino a sud, su vicolo delle
Pareti Rosse, pure reso fruibile dopo i lavori di messa in sicurezza. Il quartiere residenziale occupa l’area nord-orientale della domus, mentre a sud si estende il grande giardino e a ovest, a una quota
leggermente superiore, è il settore produttivo e di servizio. Nell'area è stato realizzato l’Orto Botanico, da cui la casa prende nome.
  • Condividi:
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Digg
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Live Bookmarks