L’Orto botanico degli scavi di Pompei, visitabile dal 23 marzo 2007, è un'area di oltre 800 mq dove sono raccolte tutte le specie che venivano coltivate già nella città antica: alberi da frutta, piante medicinali e sacre, ortaggi, piante palustri e tessili.
Con accesso da Via dell'Abbondanza ed uscita nei pressi del Foro triangolare, accanto ad un ampio giardino adibito ad area di sosta per i visitatori, l'Orto botanico presenta un percorso diviso per temi con apparato informativo in italiano e inglese.
L' Orto Botanico, curato dal Laboratorio Ricerche Applicate della Soprintendenza è aperto al pubblico.
 
  • Condividi:
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Digg
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Live Bookmarks