POMPEI: URBAN VISION TRA GLI SPONSOR DEL TERZO PARADISO DI MICHELANGELO PISTOLETTO

La partnership fra il Parco Archeologico patrimonio dell’Unesco e l’azienda leader nei restauri sponsorizzati nel segno del grande maestro italiano dell’Arte Povera

Con una maxi affissione nella centralissima Via dei Condotti a Roma, prende avvio la media partnership fra la Soprintendenza Speciale Pompei ed Urban Vision, azienda leader nei restauri sponsorizzati e da dieci anni al fianco delle istituzioni in progetti di fund raising per la tutela e la conservazione del patrimonio artistico.

Il satiro danzante affrescato nella meravigliosa Villa dei Misteri è stato scelto come testimonial d’eccezione per invitare il grande pubblico ad immergersi nell’“eterna scoperta” del Parco archeologico e dei ricchi appuntamenti espositivi che nei prossimi mesi vedranno Pompei assoluta protagonista nel panorama culturale italiano. Fra questi, la performance “Terzo Paradiso” del Maestro Michelangelo Pistoletto, di cui Urban Vision è main sponsor.

L’evento si terrà il prossimo 14 marzo, in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio, all’interno della Palestra Grande degli Scavi di Pompei, con un inedito flashmob che coinvolgerà in un’azione collettiva visitatori, studenti delle scuole e personale della Soprintendenza. Il tutto per dare vita a una mega installazione con l'ormai celebre simbolo dei tre cerchi, che a luglio potrà essere osservato anche dallo spazio, ripreso dall'astronauta italiano Paolo Nespoli, insieme a tutte le altre installazioni del Terzo Paradiso disseminate per il mondo.

“Pompei si afferma nel mondo con le sue icone più rappresentative - dichiara Massimo Osanna, Direttore Generale di Pompei –, come quella del satiro tornato a splendere grazie ai recenti restauri dei cicli pittorici di una delle residenze più lussuose della città antica. Oggi Pompei è per tutti, grazie a un’offerta culturale e turistica rafforzata e incentrata su percorsi tematici e su quelli per persone con difficoltà motorie, su nuove mostre che rendono l’area archeologica un luogo ideale per accogliere iniziative di grande profilo storico e artistico. Fra queste certamente la performance di Pistoletto che, dopo il grande successo di Mitoraj, segna, con l’utilizzo dei materiali della costruzione e della distruzione di Pompei, un’impressionante azione interattiva fra turisti, studenti e artista destinata a ricreare le grandi tappe della storia di questo straordinario sito”.

“Siamo molto orgogliosi di essere Sponsor e Media Partner della prima performance del Maestro Pistoletto a Pompei – afferma Gianluca De Marchi, presidente di Urban Vision. Questo progetto si sposa perfettamente con la nostra mission che è da sempre quella di supportare progetti di valorizzazione cultuale ed artistica che restituiscano alla collettività ‘il Bene’, trasformandolo in un’esperienza accessibile, aperta, moderna ed emozionante.”

Urban Vision è un'azienda leader nel fund raising finalizzato al recupero architettonico dei più prestigiosi edifici e monumenti del patrimonio artistico italiano e alla riqualificazione di importanti aree urbane. In oltre dieci anni di attività, grazie alla collaborazione tra Urban Vision ed Istituzioni pubbliche e private, sono stati restaurati 210 edifici tra palazzi storici, chiese e monumenti.

Pompei, 10 marzo 2017

  • Condividi:
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Digg
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Live Bookmarks