Ha riaperto al pubblico, presso la Reggia di Quisisana a Castellammare di Stabia, la mostra “Dal Buio alla Luce” che espone i reperti provenienti dalle ville dell’antica Stabiae.
Nell’esposizione sono presenti numerosi oggetti di uso quotidiano e strumenti agricoli, nonché affreschi, stucchi e vari utensili rinvenuti nelle ville della zona, come un cratere a calice in marmo alabastrino, un portaprofumi in bronzo ed una statuetta marmorea raffigurante un pastore.

Particolarmente degno di nota è un carro in metallo e legno carbonizzato, rinvenuto nel 1981 nel quartiere rustico di Villa Arianna e restaurato negli anni scorsi.
La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile fino al 31 dicembre 2019, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 e alle ore 15.00.