logo del Parco Archeologico di Pompei

PROGETTO DI RESTAURO E DI VALORIZZAZIONE DELLA CONCERIA NELLA REGIO I INSULA V

Il progetto di restauro della più grande conceria di Pompei vede la collaborazione tra il Parco Archeologico di Pompei e lUnione Nazionale Industria Conciaria (UNIC). Questa sinergia nasce a partire dal 2008 quando l’UNIC sponsorizzó il recupero di una parte delle aree destinate al processo della lavorazione delle pelli, nell'ambito di un più ampio intervento di restauro architettonico dell'edificio   Di recente questa proficua collaborazione si è rinnovata  con la sponsorizzazione di uno specifico progetto di valorizzazione da parte di LINEAPELLE s.r.l., società controllata al 100% dal gruppo UNIC.

Il progetto, ad opera delle risorse tecnico-scientifiche del Parco, prevede la risistemazione del cosiddetto Vicolo del Conciapelle, al fine di ripristinarne la percorribilità,  il restauro conservativo dei locali adibiti alla produzione delle pelli e la realizzazione di un allestimento didattico-espositivo che facilita al visitatore la comprensione di come avveniva in antico la concia delle pelli.