Il Parco Archeologico di Pompei, in linea con i principi dettati dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità relativi al diritto di accesso alla cultura, oltre ad assicurare la tutela e la conservazione del patrimonio culturale ad esso affidato, è impegnato a contribuire alla sua valorizzazione e a garantire la più ampia fruizione da parte di tutto il pubblico attraverso tutte le azioni che mirano ad assicurare le migliori condizioni di utilizzazione anche da parte delle persone diversamente abili, al fine di promuovere uno sviluppo inclusivo della cultura.

Al fine di consentire in primo luogo una accessibilità fisica ai luoghi della cultura il Parco è volto alla promozione di percorsi agevoli per persone con difficoltà motoria e a promuovere iniziative specifiche per i visitatori con disabilità.

AVVISO:
I visitatori con difficoltà motoria potranno, entrando dall’ingresso di piazza Anfiteatro, seguire il percorso facilitato “Pompei per tutti”. Per l’ uscita e’ possibile al momento ritornare verso il varco di Piazza Anfiteatro, oppure recarsi presso l’Antiquarium (temporaneamente chiuso per lavori di manutenzione) e chiamando il coordinamento (+39 0818575400) utilizzare l’apposito ascensore (tempi di attesa variabili) per raggiungere le uscite di Piazza Esedra e Porta Marina. Si consiglia di contattare il numero del coordinamento all’altezza del Foro per evitare attese.

Da martedì 22.09 all’1/11 l’ascensore dell’Antiquarium non sarà fruibile, per i lavori in corso all’Antiquarium. Pertanto  l’unica uscita per i visitatori con difficoltà motoria sarà da Piazza Anfiteatro. Ci scusiamo per il disagio. 

 

Referente Ufficio Accessibilità: arch. Arianna Spinosa