logo del Parco Archeologico di Pompei

“Palermo, Capitale del Regno. I Borbone e l’Archeologia a Palermo, Napoli e Pompei”

Palermo, Museo Archeologico Regionale "Antonino Salinas". 02 Dicembre 2018 – 31 Marzo 2019    


La mostra racconta l'anno in cui la città di Palermo fu capitale sotto i Borbone.


E’ articolata in tre sezioni che raccontano l'archeologia a Pompei, Napoli, Ercolano e Torre del Greco, con all’incirca un centinaio di opere e reperti donati all’allora Museo di Palermo dai sovrani Borbone, Francesco I e Ferdinando II, oltre a diverse opere provenienti dagli scavi finanziati dai reali nei siti di Pompei, Ercolano e Torre del Greco, e prestate dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli e dai Parchi Archeologici di Pompei ed Ercolano. Tra queste, sculture, vasellame, decorazioni architettoniche rinvenute a Pompei nel corso degli scavi realizzati dai Borbone o recuperate nei cunicoli di scavo ottocenteschi. Una delle sezioni è dedicata alle opere e alle pitture rinvenute nella villa di Contrada Sora a Torre del Greco: alcune furono portate a Palermo e donate al museo nel 1831 da Ferdinando II, in fuga da Napoli nel 1798; altre, provenienti da scavi ottocenteschi o dei primi anni Novanta dello scorso secolo, provengono dallo stesso contesto e testimoniano la raffinatezza dell’apparato decorativo della villa.

Per maggiori informazioni: http://www.regione.sicilia.it/bbccaa/salinas/