Nasce Pompeii, l’applicazione per ripartire in sicurezza alla scoperta del sito archeologico di Pompei, a breve disponibile.

Alla luce dell’emergenza sanitaria nazionale legata alla diffusione del Covid-19 si è resa necessaria l’identificazione di un nuovo modo di fruire il Parco Archeologico di Pompei. Il distanziamento sociale sarà lo strumento più importante per ripartire in sicurezza.

In aggiunta alle iniziative messe in campo per la riapertura del Parco, consultabili a questo link, l’applicazione garantirà ai visitatori una visita in completa sicurezza.

L’accesso all’applicazione sarà possibile scansionando il QR code disponibile sul biglietto acquistato tramite la piattaforma TicketOne.

Una volta effettuato l’accesso, il visitatore potrà iniziare il tour all’interno del parco e visualizzare su una mappa in real time il numero di persone presenti lungo il percorso.

La mappa indicherà in modo intuitivo se, in alcuni momenti della visita, ci sarà un numero consistente di visitatori. Questa informazione sarà utile al visitatore e allo staff del Parco per assicurare in ogni momento una visita senza rischi di contagio.

All’interno della mappa sarà inoltre possibile visualizzare tutti i punti di interesse, arricchiti di approfondimenti, e tutte le strutture a supporto (guardia medica, servizi igienici e punti di ristoro).

L’app sarà disponibile sugli store ufficiali Apple App Store e Google Play Store.